Presentazione del Blog

Questo progetto, in un ottica di partecipazione comunitaria, si pone l’obiettivo di essere un portale di riferimento ed uno strumento di condivisione per quanti, a vario titolo, vogliano affrontare le complesse tematiche afferenti alla sicurezza urbana. Uno spazio virtuale interattivo, in cui è possibile sia commentare i vari articoli presenti che proporne degli altri, stimolando e rendendo possibile in tal modo un proficuo confronto, basato su studio, ricerca e condivisione.
Chiunque può intervenire, apportando il proprio contributo e le proprie idee, essendo un settore ad ampio spettro, in cui operano una molteplicità di attori sociali, quali:

  • operatori delle varie Forze di Polizia, impegnati sia in servizi di prevenzione e sicurezza che in ambiti investigativi;
  • personale di Enti Locali (Comuni, Province e Regioni), per una gestione integrata e coordinata delle politiche di sicurezza;
  • docenti e discenti legati al mondo Universitario e della Ricerca e/o ad Istituti di Formazione e Ricerca privati;
  • membri di Associazioni di cittadinanza e/o a singoli cittadini in un’ottica di partecipazione attiva.

La sicurezza urbana, infatti, richiede un approccio sistemico e multidisciplinare, che analizza siffatto fenomeno nella sua complessità a partire dalle implicazioni legate all’accessibilità degli spazi urbani, alla civicness e al senso di comunità, fino all’implementazione di politiche di sicurezza integrate, che hanno il precipuo compito di catalizzare nella società i processi di produzione della sicurezza stessa. Questo nuovo modello di sicurezza, che trova i suoi presupposti teorici nel concetto di civicness e capitale sociale, riflette una nuova visione della società e delle organizzazioni sociali in un’ottica di rete.
La sicurezza, pertanto, va oltre il concetto di bene pubblico, qualificandosi, invece, come bene comune, la cui realizzazione necessità del contributo di tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *